CANTATA BLUIA LIBRO DORE

 

CANTATA BLUIA LIBRO DORE

 CANTATA BLUIA LIBRO DORE

 

Presentazione – Esposizione in Musei / Fondazioni /Istituzioni.

– Castello di Rivoli    Torino 2001
         

Autori Titolo Anno Descrizione

Pier Paolo CALZOLARI
Pierre THORETTON

Bruno CORA’

CANTATA BLUIA
LIBRO DORE
1999 70 esemplari con 60 fogli realizzati a mano firmati e numerati in colophon.
Dimensioni: cm 39 x 42 x 12
L’opera viene presentata su un tavolo in ferro cm 90 x 50 x 116,
con un foglio: piombo blu, in un contenitore in plexiglass cm 65 x 39 x 10

40 esemplari con:
– 2 fogli firmati da Pier Paolo Calzolari (piombo blu, immagine 30
  e foglio con oro, immagine 38)
– 2 fogli firmati da Pierre Thoretton (immagini 21 e 32)
– testo Bruno Corà firmato

Richiesta informazioni 
_____________________________________________________________________

15 esemplari con:
– 1 foglio firmato da Pier Paolo Calzolari (piombo blu, immagine 30)
– 1 foglio firmato da Pierre Thoretton (immagine 21)
– testo Bruno Corà firmato

Richiesta informazioni _____________________________________________________________________   
 
15 esemplari con:

– 1 foglio firmato da Pier Paolo Calzolari (foglio con oro, immagine 38)
– 1 foglio firmato da Pierre Thoretton (immagini 32)
– testo Bruno Corà firmato

Richiesta informazioni

 

 

 

Testo B. Corà – Clicca per leggere

Le opere che costituiscono Cantata Bluia libro dore sono state realizzate a mano da Pier Paolo Calzolari e Pierre Thoretton; solo due lavori sono stati eseguiti a stampa, litografica e serigrafica, e uno di questi riporta interventi manuali.
Il testo di Bruno Corà, corredato delle traduzioni francese e inglese, è stato firmato in calce dall’autore in ogni esemplare del libro;
la stampa tipografica è licenziata su Vergella Magnani.
Il testo francese impresso sull’ultima pagina è di Pier Paolo Calzolari.
Il coordinamento editoriale è stato seguito a Ravenna dalle Edizioni Essegi di Patrizia Dal Re.
Gli interventi a stampa, sia in stamperia d’arte che in tipografia, sono stati curati da Antonio Pucella.
Nella preparazione delle pagine gli autori si sono avvalsi di collaboratori coordinati da Mauro Lucarini.
La tiratura di Cantata Bluia libro dore è di settanta esemplari numerati e firmati nel colophon:
cinquanta copie sono numerate in cifre arabe
e venti copie, riservate agli autori, in cifre romane.
Pier Paolo Calzolari e Pierre Thoretton hanno scelto due opere ciascuno, firmando 55 delle 70 variazioni.
Quaranta esemplari del libro (le copie numerate da I a XX e da 1 a 20) contengono tutte e quattro le opere firmate.
Quindici esemplari del libro (le copie numerate da 21 a 35) contengono due opere firmate, il primo lavoro di ogni autore.
Quindici esemplari del libro (le copie numerate da 36 a 50) contengono due opere firmate, il secondo lavoro di ogni autore.
Il libro è stato terminato nel maggio 1999.

Web Design MymensinghPremium WordPress ThemesWeb Development

Centre Pompidou

9 maggio 2014 9 maggio 2014

cp